25 maggio: Giornata Mondiale dei Bambini Scomparsi

L’Hashatg di oggi è giornata è ritroviamoli ed è riferito a tutti i bimbi di cui non si hanno più notizie.

Cade, infatti, oggi La Giornata Mondiale dei Bambini Scomparsi celebrata ogni anno dal 1983. Una ricorrenza voluta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per ricordare Ethan Patz di cui si persero le tracce il 25 maggio del 1979.

La Giornata Mondiale dei Bambini Scomparsi vuole essere una sorta di riflettore puntato su di un gravissimo fenomeno che, in alcuni paesi, non era considerato come urgenza e per questo non attrezzati a debellare e contrastare tali accadimenti terribili.

Bambini di spalle

Purtroppo, nonostante siano passati quasi 40 anni dalla istituzione della giornata dedicata ai bimbi “invisibili”, la situazione è diventata non solo più inquietante ma anche estremamente preoccupante, basta vedere le stime del Telefono Azzurro che parla di 22mila bimbi scomparsi al giorno, praticamente 8 milioni di minori che spariscono in un anno.

In Italia, nello scorso 2019, ci sono state 8.331 denunce di scomparsa di minori… praticamente il doppio rispetto al 2018.

Come in ogni situazione, non sarà la celebrazione annuale a risolvere le questioni, ma piuttosto è necessario non arrendersi mai, ricercare sempre la verità, ed andare fino in fondo alle indagini senza abbandonare la speranza legata ai tanti bimbi che vengono inghiottiti dal buio più totale.

Nella giornata odierna anche Federica Sciarelli, storica conduttrice di “Chi l’ha visto?”, ha partecipato al webinar di Telefono Azzurro: “Scomparsa dei bambini, ferita per tutta la collettività. Bisogna agire presto e bene e non fermarsi.”

Le motivazioni dei rapimenti di tante povere creature, strappate alla famiglia, sono da addurre a molteplici cause che possono andare dalla “vendetta”, allo sfruttamento, a tratte di minori vere e proprie ed è anche per questo che si necessita di una compartecipazione a livello mondiale.

Di seguito, per non dimenticare, ecco solo alcuni nomi dei tantissimi (troppi) bimbi italiani scomparsi e di cui non si sono mai più avute notizie sulla loro sorte: Sergio Isidori (Macerata – 1979), Mirella Gregori (Roma -1983), Emanuela Orlandi (Roma -1983), Pasqualino Porfidia (Caserta – 1990), Mariano Farina e Salvatore Colletta (Palermo -1992), Domenico Nicitura (Roma – 1993), Angela Celentano (Monte Faito – 1996), Denise Pipitone (Mazzara del Vallo – 2004), Alessia e Livia Shepp ( Italia – 2011).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *