Museek Concert, si riparte da Tommaso Primo

Una rassegna ed una concezione degli eventi musicali diversa quella di Museek Concert, che porta a Caserta il concerto di Tommaso Primo. Location Aldilà Show Restaurant (Viale Carlo III, 16, Caserta) in chiave free entry ma con opzioni per passare una serata diversa grazie a prenotazione cene e poltroncine in prima fila.

Tommaso Primo in formazione Full Band dove riproporrà vecchi brani e nuovi, ri-arrangiati in una maniera tutta particolare. Ad aprire la serata di gli  Cúmba Tributeband, una formazione tributo a Fabrizio de Andrè nota per le sue iniziative ed i contest legati al sociale ed alla cultura. Il mattatore della serata sarà invece Max Giannini direttamente da Radio Kiss Kiss Network. La data è un’esclusiva per la provincia di Caserta.

Tommaso Primo nato a Napoli il 17 Giugno del 1990, inizia a scrivere canzoni all’età di tredici anni. Nominato dalla critica “La nuova voce di Napoli”, accostato per i testi al grande Pino Daniele agli esordi ed ad Eduardo De Crescenzo, porta in scena brani del suo primo album di fine novembre 2015 ““Fate, Sirene e Samurai”, oltre a nuovi brani.

Museek concert è una kermesse che esplora la ricerca della musica. Ci sono modi e modi di concepire la musica. La musica va trattata con i guanti. Non va sgualcita, non va esasperata. C’è ricerca nella musica, in una realtà attuale povera di idee e di “note”. La musica ti colpisce, senza farti sentire dolore.

Al termine del concerto spazio alla musica con una Dj set a cura di Renato Di Fonzo e Riccardo Russo.

Per la rassegna Museek concert, questo è l’evento numero 9. In passato abbiamo visto alternarsi Tortured soul, Ben Westbeech, Sagi Rei, James Senese e Napoli Centrale, Tullio De Piscopo, Giuliano Palma, Fabio Concato e Francesco Sarcina (ex leader de Le Vibrazioni). Nuove date vedranno protagonisti I Tiromancino ed I Foja. All’evento saranno presenti le telecamere di MiA-TV.

Potrebbe interessarti

Errico Falocco delegato Turismo Confcommercio Caserta

Turismo e ricettività: allarme a Caserta

A lanciare l’allarme sul turismo a Caserta e provincia, è Confcommercio. Sembra proprio che il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *